AUTOCAD. Cos’è e a cosa serve. Scopri le migliori alternative gratis…

autoCAD alternative gratis

AUTOCAD. Cos’è e a cosa serve. Scopri le migliori alternative gratis…

Ciao a tutti. Oggi iniziamo con un breve articolo in cui parliamo di Autocad, il più famoso software CAD al mondo! Scopriamolo insieme e valutiamo le alternative gratis.

autocadSe sai già a conoscenza di cosa è Autocad e a cosa serve, questo articolo non fa per te. Se sei invece interessato a capire qualcosa in più sul software usato dai progettisti di tutto il mondo, continua pure a leggere questo articolo!

Autocad, il noto strumento essenziale per architetti, geometri ed ingegneri, è un software CAD commercializzato dalla società Autodesk, con lo scopo di realizzare prevalentemente progettazione 2D. E’ possibile la modellazione 3D, anche se personalmente preferisco altri software di cui parlerò in altri articoli.

Alla domanda che cos’è AutoCAD si può rispondere in diversi modi.

  • un programma di disegno tecnico;
  • uno strumento per progettare la pianta di una casa, disegnare una sezione o un prospetto, tutti visti in modo bidimensionale;

OPPURE

come lo chiamo io…il miglior tecnigrafo virtuale;

Il software presenta molte potenzialità e le sue applicazioni sono ormai in tutti i settori. Anche per un professionista esperto è difficile condensare in un articolo come questo tutte le sue funzioni. Dall’architettura, all’ingegneria, alla progettazione meccanica e strutturale. Nel tempo si è affermato a tal punto che il formato DWG è diventato uno standard di interscambio digitale a livello internazionale.

È possibile scaricare una versione gratuita in prova del programma direttamente sul sito del produttore (clicca qui per scoprire le versioni disponibili).

Le migliori alternative free ad AutoCAD

AutoCAD è stato il primo dei programmi CAD a permettere di creare disegni in due o tre dimensioni, in maniera tale da poter essere utilizzati in diversi ambiti dell’ingegneria, dell’architettura, della meccanica, dell’elettronica, eccetera. Purtroppo, però, l’elevato prezzo di AutoCAD molto spesso lo rende un software non alla portata delle tasche di tutti.

Ecco, quindi, quelle che secondo me sono le migliori alternative gratuite ad AutoCAD.

NANOCAD

nanocadNanoCAD della NanoSoft è secondo me la migliore alternativa gratuita ad AutoCAD. Tra tutti i software alternativi che ho provato, si è rivelato una vera scoperta. Arrivato alla versione 5, il software russo si presenta con un’interfaccia grafica molto simile al più famoso software di disegno CAD.

Permette di creare, leggere ed aprire i file in formato DWG. Disponibile solamente per Windows (in inglese ed in russo), per poterlo scaricare occorre necessariamente registrarsi tramite la propria email ed è possibile utilizzare nanoCAD sia per scopi privati che per scopi commerciali. Presenta anche versione PRO a pagamento.

Per chi preferisce la propria lingua madre, il gruppo OpenOikos ha sviluppato la traduzione in lingua madre scaricabile a questo indirizzo.

DRAFTSIGHT

draftsight-logoDraftSight è un software della Dassault Systemes.

Interfaccia grafica molto simile a quella di AutoCAD. Per utilizzarlo gratuitamente, verrà chiesto di attivarlo, entro 30 giorni dalla prima stampa. Successivamente verrà chiesto di riattivarlo ad intervallo di 6 mesi e, successivamente a intervalli di 12 mesi. DraftSight è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux (anche in italiano) a questo indirizzo.

Personalmente non mi fa impazzire. In primo luogo per il “fastidioso” rinnovo della licenza gratuita. Inoltre,  mi è capitato di lavorare su file complessi trasmessi da alcuni colleghi, in cui il contenuto originale aveva piccole discrepanze rispetto al file visualizzato.

Nei prossimi articoli parleremo meglio sia dei software CAD e della nuova realtà BIM che si sta affermando velocemente.

N.B. Loghi e marchi citati in questo articolo sono di proprietà dei rispettivi titolari. Tali marchi sono citati soltanto per scopi divulgativi e su di essi non si ha alcun diritto.